Page 6 - Manuale Utente Securlan
P. 6

Manuale Utente                               2


      Il  sistema  può  controllare  anche  delle  uscite  di  utilità  (  collegate  ad  esempio
      all’illuminazione  o  al  riscaldamento  )  che  possono  essere  attivate  e  disattivate
      automaticamente ( con Timer ) o manualmente con un comando impartito sui tasti
      della tastiera LCD.
      Per maggiori dettagli sui comandi eseguibili da tastiera consultare pagina 11.

      Oltre che dalla tastiere LCD, il sistema di allarme può essere attivato da:

      !      Chiavi elettroniche digitali
      !      Radiocomandi mono e bidirezionali
      !      Tramite telefono con comandi in multifrequenza.
             In tal caso una guida vocale si indicherà sia il comando da eseguire che la
             risposta al comando stesso.
      !      Tramite comandi SMS inviati dal Vostro telefono cellulare su cui riceverete
      !      l’SMS di conferma.
      !      Tramite rete LAN o Internet ( è richiesto il modulo TCP )

      In caso di allarme, oltre al suono emesso dalle sirene interne ed esterne, si possono
      inviare anche messaggi vocali e/o SMS a numeri di telefono da Voi programmati.
      E’  possibile  inoltre  entrare  in  ascolto  dell’ambiente  da  remoto  (  es.  con  il  Vostro
      cellulare ) e ascoltare se ci sono rumori strani nell’ambiente a conferma di una reale
      intrusione. Per i dettagli di tali prestazioni consultate il Vostro installatore
      N.B.
      Per  motivi  di  sicurezza  la  centrale  SecurLAN  deve  essere  installata  in  una  zone
      protetta dai sensori di allarme.

      Fissate con il Vostro installatore il periodo di manutenzione annuale  per evitare che il
      sistema di allarme NON sia efficiente nel momento in cui vi assenterete da casa.
      Le batterie, sia della centrale che della sirena esterna, hanno una vita media di circa 3
      anni. Anche le batterie dei dispositivi di protezione via radio ( se installati ), hanno una
      vita media di circa 3 anni.
      Sostituire le batterie solo con modelli adeguati e soprattutto, il lavoro deve essere
      svolto da personale qualificato, pena la perdita di garanzia sull’impianto.

      I  danni  indotti  al  sistema  di  allarme  da  incuria,  imperizia  o  maneggiamento  NON
      autorizzato, fanno decadere immediatamente qualsiasi forma di garanzia.
   1   2   3   4   5   6   7   8   9   10   11